L’importanza del primo approccio terapeutico e la rivalutazione del paziente